Torcicollo

Un torcicollo √® tipicamente caratterizzato da dolore e difficolt√† a muovere il collo, specialmente quando si cerca di girare la testa di lato.¬†Pu√≤ anche essere accompagnato da mal di testa, dolore al collo, dolore alla spalla e / o dolore al braccio.¬†Per guardare lateralmente o sopra la spalla, un individuo potrebbe aver bisogno di girare l’intero corpo invece del collo.

Un torcicollo √® pi√Ļ comunemente causato da uno stiramento muscolare del collo o da una distorsione dei tessuti molli.

La maggior parte delle persone ha familiarit√† con il dolore e l’inconveniente di un torcicollo, sia che si manifesti al risveglio una mattina o che si sviluppi pi√Ļ tardi nel corso della giornata dopo un’attivit√† faticosa, come lo spostamento di mobili. Nella maggior parte dei casi, il dolore e la rigidit√† scompaiono naturalmente entro una settimana. Tuttavia, il modo in cui un individuo gestisce e si prende cura dei sintomi del torcicollo pu√≤ influenzare i livelli di dolore, il tempo di recupero e la probabilit√† che si ripresenti.

Cause comuni di torcicollo


La causa di gran lunga pi√Ļ comune di torcicollo √® uno stiramento muscolare o una distorsione dei tessuti molli.¬†In particolare, il muscolo elevatore della scapola √® suscettibile di lesioni.¬†Situato nella parte posteriore e laterale del collo, il muscolo elevatore della scapola collega il rachide cervicale del collo con la spalla.¬†Questo muscolo √® controllato dal terzo e quarto nervo cervicale (C3, C4).

Il muscolo elevatore della scapola può essere sottoposto a tensioni durante il corso di molte attività quotidiane comuni, come:

  • Dormire con il collo in una posizione scomoda
  • Caduta o impatto improvviso che spinge la testa di lato, come lesioni sportive
  • Ruotare ripetutamente la testa da un lato all’altro durante un’attivit√†, come il nuoto o durante la corsa
  • Cattiva postura mentre si guarda il monitor del computer o si guarda verso il basso un telefono cellulare per periodi prolungati
  • Esperienza di stress o ansia eccessivi, che possono portare a tensione al collo
  • Tenere il collo in una posizione anormale per un lungo periodo, come guardare un telefonino

La causa del torcicollo pu√≤ essere ovvia se i sintomi iniziano subito, ad esempio dopo una caduta durante un evento sportivo. Se un torcicollo sembra svilupparsi dal nulla, tuttavia, potrebbe essere difficile individuare la causa esatta.

Cause non comuni di torcicollo

A volte la rigidit√† del collo √® una reazione a un disturbo sottostante del rachide cervicale, che aiuta a sostenere e muovere il collo oltre a proteggere il midollo spinale . Diversi esempi di disturbi del rachide cervicale che possono causare dolorosamente spasmi o contrazioni dei muscoli del collo includono:

Condizioni che possono verificarsi nel rachide cervicale

  • Ernia del disco cervicale . La porzione protettiva esterna di un disco nel rachide cervicale si rompe e la porzione interna fuoriesce, causando compressione e infiammazione nei tessuti vicini.
  • Malattia degenerativa del disco cervicale . Man mano che i dischi perdono idratazione e altezza nel tempo, la pressione aumenta sulle articolazioni, sui nervi e sui tessuti molli vicini, come legamenti e muscoli. Questo processo pu√≤ provocare dolore al collo e rigidit√†.
  • Artrosi cervicale . La formazione di speroni ossei sulle articolazioni delle faccette cervicali tra le ossa vertebrali si verifica spesso insieme ad altre condizioni degenerative, come la stenosi spinale e cambiamenti anatomici, come gli speroni ossei.

Sintomi di torcicollo

Un torcicollo pu√≤ variare di intensit√†, da un fastidioso disagio a estremamente doloroso, acuto e limitante. In genere, il tentativo di girare il collo in un particolare lato o direzione finir√† per provocare cos√¨ tanto dolore che il movimento deve essere interrotto.

La quantit√† di riduzione del movimento del collo pu√≤ influenzare i livelli di attivit√† dell’individuo. Ad esempio, se la testa non pu√≤ essere ruotata in modo significativo in una direzione senza un dolore lancinante, sar√† probabilmente necessario evitare la guida fino a quando i sintomi non migliorano. 1

Cose da fare e da non fare per un collo rigido

Spesso, prendersela comoda per un giorno o due √® tutto ci√≤ che √® necessario per dare ai tessuti molli del collo la possibilit√† di guarire. Nei casi in cui il dolore √® significativo, un individuo potrebbe voler utilizzare un antidolorifico da banco o applicare la terapia del ghiaccio e / o del calore.

Si sconsiglia di indossare un collare cervicale per immobilizzare un torcicollo. Piuttosto, un individuo con un torcicollo dovrebbe cercare di attenersi ai normali livelli di attivit√†, se possibile, soprattutto dopo il primo giorno o due.

Quando vedere un medico per un collo rigido

Se un torcicollo non ha mostrato miglioramenti dopo una settimana, dovrebbe essere controllato da un medico. Inoltre, indipendentemente da quanto tempo √® durato, un torcicollo accompagnato da qualsiasi sintomo da bandiera rossa, come febbre, mal di testa, nausea o vomito o sonnolenza inspiegabile, dovrebbe essere immediatamente visto da un medico.

Nella stragrande maggioranza dei casi, il torcicollo √® causato da un semplice stiramento o distorsione muscolare che guarir√† da solo entro pochi giorni. Tuttavia, sono disponibili diverse opzioni di trattamento per ridurre il dolore e aiutare a facilitare la guarigione seguendo uno o pi√Ļ dei suggerimenti seguenti.

Cura di sé per un collo rigido

Un individuo pu√≤ fare diverse cose da solo per iniziare a trattare un torcicollo. Alcune strategie comuni di auto-cura includono:

  • Riposo. Prendersela comoda per uno o due giorni d√† ai tessuti danneggiati la possibilit√† di iniziare a guarire, il che a sua volta aiuter√† ad alleviare la rigidit√† e il possibile spasmo muscolare. Ad esempio, qualcuno che nuota potrebbe voler evitare alcuni colpi di nuoto che comportano molte torsioni della testa per alcuni giorni. Tuttavia, si consiglia di limitare il riposo a uno o due giorni, poich√© un’eccessiva inattivit√† pu√≤ portare a un indebolimento dei muscoli e i muscoli deboli devono lottare per sostenere adeguatamente il collo e la testa.

  • Terapia del freddo e / o del calore. La terapia del freddo / impacchi di ghiaccio aiutano ad alleviare la maggior parte dei tipi di rigidit√† del collo riducendo l’infiammazione locale. L’applicazione di ghiaccio durante le prime 24-48 ore di una riacutizzazione dolorosa di solito ha il massimo beneficio in termini di riduzione dell’infiammazione. Applicare calore al collo pu√≤ stimolare il flusso sanguigno, favorendo un migliore ambiente di guarigione. Alcuni pazienti preferiscono il ghiaccio, mentre altri preferiscono il calore. Entrambi possono essere usati alternativamente.
  • Farmaci da banco. I farmaci antinfiammatori non steroidei (FANS), che agiscono riducendo l’infiammazione, sono in genere una prima linea di trattamento per la rigidit√† e il dolore al collo. Tipi comuni di FANS sono l’ibuprofene (ad esempio Advil, Motrin) e il naprossene (ad esempio Naprosyn). Anche i farmaci senza prescrizione medica presentano rischi, possibili effetti collaterali e interazioni farmacologiche (o alimentari o integratori), quindi assicurati di discutere eventuali farmaci con un farmacista o un medico.
  • Stretching delicato. Lo stretching, non appena tollerato, aiuta ad alleviare la rigidit√† e restituisce al collo una libert√† di movimento pi√Ļ naturale. Per molti √® una buona idea imparare esercizi di stretching appropriati con l’aiuto di un fisioterapista o di un altro professionista sanitario qualificato.
  • Esercizio aerobico a basso impatto. Oltre allo stretching, qualsiasi forma di esercizio aerobico a basso impatto, come camminare, √® spesso utile per alleviare qualsiasi tipo di rigidit√†. Anche se camminare non coinvolge direttamente il collo, aiuta a far circolare l’ossigeno ai tessuti molli in tutta la colonna vertebrale, il che a sua volta favorisce la guarigione.

A seconda della persona e della gravit√† dello sforzo o della distorsione, diverse combinazioni di questi trattamenti potrebbero funzionare meglio per alcuni rispetto ad altri. 

Come ridurre il rischio di rigidità del collo

  • Pratica una buona postura. Prendere l’abitudine di usare sempre una buona postura pu√≤ fare molto per prevenire dolori e dolori. Alcuni esempi potrebbero includere la creazione di una postazione di lavoro ergonomica, il sollevamento di oggetti pesanti con le gambe anzich√© con la schiena o il dormire sulla schiena o su un fianco con un cuscino ergonomico. Essere consapevoli della postura durante il giorno pu√≤ mantenere la colonna vertebrale naturalmente allineata e ridurre al minimo lo stress sul collo.Scopri come una cattiva postura causa dolore al collo
  • Mantieni il collo forte e flessibile. Quando i muscoli del collo sono forti e flessibili, sono maggiormente in grado di mantenere una buona postura e hanno meno probabilit√† di spasmi e diventare dolorosi. Un fisioterapista o un altro professionista medico pu√≤ aiutare a progettare un programma di terapia fisica con esercizi per il collo e allungamenti per un individuo da seguire. Dopo aver appreso cosa funziona per lui o lei, un individuo di solito pu√≤ mantenere la forza e la flessibilit√† del collo continuando con esercizi e allungamenti a casa.

Oltre a ridurre il rischio di torcicollo a breve termine, mantenere un collo forte e flessibile e utilizzare una buona postura pu√≤ anche aiutare a mantenere pi√Ļ sano il rachide cervicale a lungo termine.

Un torcicollo pu√≤ essere fastidioso, ma di solito non √® motivo di panico. In rari casi, tuttavia, potrebbe segnalare la necessit√† di una tempestiva valutazione medica. 

Se il dolore al collo diventa cronico, √® probabile che sia necessaria una qualche forma di trattamento medico o guida per alleviare il dolore. 

Sintomi della bandiera rossa che possono accompagnare un collo rigido

Se un torcicollo √® il risultato di una condizione diversa da uno stiramento o distorsione, spesso saranno presenti anche altri sintomi. In questi casi, in genere almeno un altro sintomo si svilupper√† con o prima che si verifichi il collo rigido e doloroso. 1

Di seguito sono riportati i sintomi della “bandiera rossa” che potrebbero indicare che una condizione medica sottostante potenzialmente grave sta causando il torcicollo:

  • Febbre, che probabilmente segnala un’infezione che viene combattuta
  • Mal di testa, soprattutto se sembra diverso dai precedenti mal di testa in termini di durata, intensit√† o sintomi di accompagnamento
  • Nausea o vomito
  • Stanchezza o sonnolenza inspiegabile
  • Cambiamento dello stato mentale, che potrebbe includere confusione o sbalzi d’umore
  • Problemi di coordinazione, come vertigini o problemi a camminare o scrivere
  • Perdita di peso che non fa parte di un cambiamento di dieta

Questi sintomi dovrebbero motivare l’individuo a cercare cure mediche immediate, ma non significano necessariamente che sia presente una condizione grave o un’emergenza medica.

Share with

Lascia un commento

Start typing and press Enter to search

Apri Chat
Ciao, come possiamo aiutarti?
Ciao, come possiamo aiutarti?