Sacroileite

Cos’√® la sacroileite?

La sacroileite √® l’infiammazione di una o entrambe le articolazioni sacroiliache. Queste due articolazioni si trovano dove il sacro (l’ultima sezione triangolare della colonna vertebrale) incontra l’ileo (una parte del bacino).

La sacroileite √® una fonte comune di lombalgia o dolore ai glutei o alle cosce. Spesso √® difficile da diagnosticare poich√© molte altre condizioni causano dolore nelle stesse posizioni.

Quanto è comune la sacroileite?

I medici non sanno con certezza quante persone convivono con la sacroileite. Tuttavia, √® stato stimato che tra il 10% e il 25% delle persone che riferiscono la lombalgia pu√≤ avere la sacroileite.

SINTOMI E CAUSE

Quali sono le cause della sacroileite?

L’infiammazione dell’articolazione sacroiliaca causa la maggior parte dei sintomi della sacroileite. Molte condizioni mediche causano infiammazione nell’articolazione sacroiliaca, tra cui:

  • Osteoartrite – Questo tipo di artrite da usura pu√≤ verificarsi nelle articolazioni sacroiliache e risulta dalla rottura dei legamenti.
  • Spondilite anchilosante – Questo √® un tipo di artrite infiammatoria delle articolazioni della colonna vertebrale. La sacroileite √® spesso un sintomo precoce della spondilite anchilosante.
  • Artrite psoriasica – Questa condizione infiammatoria provoca dolore e gonfiore alle articolazioni e psoriasi (chiazze squamose sulla pelle). L’artrite psoriasica pu√≤ causare infiammazione delle articolazioni spinali, comprese le articolazioni sacroiliache.

Altre cause di sacroileite includono:

  • Trauma – Una caduta, un incidente automobilistico o altre lesioni alle articolazioni sacroiliache o ai legamenti che sostengono o circondano l’articolazione sacroiliaca possono causare sintomi.
  • Gravidanza – Gli ormoni generati durante la gravidanza possono rilassare i muscoli e i legamenti del bacino, provocando la rotazione dell’articolazione sacroiliaca. Il peso della gravidanza pu√≤ anche stressare l’articolazione sacroiliaca e portare all’usura dell’articolazione.
  • Sacroileite piogenica – Questa √® una rara infezione dell’articolazione sacroiliaca causata dal batterio Staphylococcus aureus.

Quali sono i sintomi della sacroileite?

I sintomi comuni della sacroileite includono dolore che:

  • Si verifica nella parte bassa della schiena, nei glutei, nell’anca o nella coscia
  • Peggiora dopo lunghi periodi di seduta o in piedi o di alzarsi da una sedia
  • Peggiora dopo aver ruotato i fianchi

DIAGNOSI E TEST

Come viene diagnosticata la sacroileite?

Il medico ti chieder√† informazioni sulla tua storia medica, inclusi eventuali disturbi o condizioni infiammatorie precedenti. Altri test diagnostici includono:

  • Esame fisico, test di movimento – Durante l’esame fisico, la colonna vertebrale viene esaminata per il corretto allineamento e rotazione. Durante vari test di movimento fisico, vieni posizionato o ti viene chiesto di muoverti in direzioni specifiche. In alcuni di questi test, il medico esercita una pressione sull’articolazione sacroiliaca, sulla colonna vertebrale, sull’anca o sulla gamba. Maggiore √® il numero di test che sono positivi (provocano dolore), maggiore √® la probabilit√† di avere la sacroileite.
  • Analisi del sangue: le analisi del sangue cercano segni di infiammazione.
  • Esami di imaging: √® possibile ordinare radiografie, scansioni TC e / o risonanza magnetica se il medico sospetta una lesione come fonte di dolore o per cercare cambiamenti nell’articolazione sacroiliaca.
  • Iniezione di steroidi – Un’iniezione di steroidi nell’articolazione sacroiliaca √® sia un test diagnostico – se allevia il dolore – sia un trattamento. Questa procedura viene eseguita utilizzando i raggi X per guidare l’ago spinale nella posizione appropriata per l’iniezione.

GESTIONE E TRATTAMENTO

Come viene trattata la sacroileite?

La maggior parte delle persone con sacroileite beneficia della terapia fisica . Questo trattamento aiuta a rafforzare e stabilizzare i muscoli che circondano le articolazioni sacroiliache. La terapia fisica rende anche pi√Ļ facile muovere le articolazioni sacroiliache attraverso l’intera gamma di movimento.

In alcuni casi, i medici prescrivono farmaci come i FANS (Advil¬ģ) per aiutare a gestire il dolore nelle prime fasi della sacroileite. In alcuni casi, i medici iniettano steroidi nelle articolazioni sacroiliache per ridurre l’infiammazione e il dolore. L’ablazione con radiofrequenza √® presa in considerazione solo se si ottiene temporaneamente sollievo dal dolore dopo l’iniezione nell’articolazione sacroiliaca. Questa procedura utilizza le onde radio per riscaldare una piccola area di tessuto nervoso per impedirgli di inviare segnali di dolore, riducendo cos√¨ il dolore.

Quali complicazioni sono associate alla sacroileite?

Se non trattata, la sacroileite causa una perdita di mobilit√† per alcune persone. Il dolore non trattato pu√≤ anche disturbare il sonno e portare a condizioni psicologiche come la depressione .

La sacroileite associata alla spondilite anchilosante pu√≤ progredire nel tempo. Nel tempo, questo tipo di artrite fa s√¨ che le vertebre (ossa) della colonna vertebrale si fondano e si irrigidiscano.

PREVENZIONE

La sacroileite può essere prevenuta?

Non c’√® modo per prevenire la sacroileite.¬†Potresti essere in grado di prevenire o ridurre i sintomi evitando attivit√† che causano dolore come correre o salire le scale.

Quali sono i risultati dopo il trattamento per la sacroileite?
Con il trattamento, la maggior parte delle persone con sacroileite gestisce il dolore e riacquista la mobilità.

Quando dovrei chiamare il mio medico?
Se hai dolore alla parte bassa della schiena, ai glutei o alla coscia, contatta il tuo medico per una valutazione approfondita.

Share with

Lascia un commento

Start typing and press Enter to search

Apri Chat
Ciao, come possiamo aiutarti?
Ciao, come possiamo aiutarti?